Settembre, 2019

13Set8:00 pmSilas BassaComposizioni Originali e musiche di Bach - Ravel - Klein - Goreki - Glass - Messiaen8:00 pm Antico Caffè San Marco, Via Cesare Battisti, 18, 34125 Trieste TSTipo di evento:City ConcertFascia Oraria:SeraGiorno:Venerdì

more

Event Details

Spesso invitato a tenere concerti in America del sud e del nord, in Cina e in Europa, Silas BASSA sviluppa un percorso innovativo come pianista compositore-interprete di musica classica e contemporanea, in grado di creare anche concerti-spettacolo originali a tema. La contaminazione culturale del suo repertorio lo porta a collaborare con cantanti, attori, registi, ballerini e artisti plastici, rispondendo alla necessità costante di costruire un dialogo tra le arti.

Nato in Argentina, Silas BASSA scopre il pianoforte all’età di cinque anni. Dagli 8 anni, entra al Conservatorio della sua regione, dove tiene anche i suoi primi concerti pubblici. Continua la sua formazione al Conservatorio Nazionale di Buenos Aires, nella classe di Aldo Antognazzi, ottenendo il primo premio per il piano. Nel 2000 viene scelto per partecipare a delle Master Class organizzate dal prestigioso pianista argentino Bruno Gelber. In seguito ai buoni risultati ottenuti, riceve una borsa di studio per lavorare con lui in Europa.

A Parigi, nel 2002, incontra la grande pedagoga Monique Deschaussées, e decide di trasferirsi in Francia per poter svolgere con lei un lavoro di studio e approfondimento. Nel 2004, ottiene il Primo Premio di pianoforte, il D.E.M (Diploma di studi musicali) e Perfezionamento agli esami di dipartimento degli Hauts-de-Seine.

Nel 2015, registra per l’etichetta “Paraty – Harmonia Mundi distribution” il suo primo album, “Oscillations”, che dopo una lusinghiera accoglienza dalla critica ottiene un buon successo di pubblico, raggiungendo, qualche settimana dopo l’uscita, il primo posto nelle vendite di dischi di musica contemporanea. Il disco viene incluso nella selezione di France Musique dei migliori dischi dell’anno 2015 ed è poi messo in scena in in concerti, con la regia di Nita Klein/Alexandre Camerlo, in diverse sale in Europa e in America del sud e del nord.

È notato dalle sorelle Labèque, che lo invitano a suonare con loro alla Maison de la Radio in occasione della serata “Labèque and friends” nel dicembre 2016.

In seguito, Philippe Jaroussky lo sceglie per la sua nuova «Académie Musicale Phiippe Jaroussky», per la quale cura una formazione dedicata ai giovani presso la «Seine Musicale».

Programma del concerto:

« Dualità» è la fusione di17
brani, di cui cinque composti da me, nati da un’unica energia che dà vita a una
creazione unitaria.Seguendo l’ispirazione del mio primo album,
«Oscillations», ho voluto esplorare la mia natura creativa riflettendo
sulla dissonanza degli elementi opposti e complementari che rappresentano la
dualità.

1-Olivier Messiaen : Regard du Père

2-Silas Bassa : Kleinstücke

3- Philip Glass: Etude no.9

4-Luciano Berio:  Wasserklavier

5- Silas Bassa: Santa Fe

6- William Duckworth: Times Curve Prelude  no.XVII

7- Henryk Gorecki : Sonata No.1 op.6

– Allegro molto, con fuoco-

08-Nita Klein : Poema “Le gibet” de Aloysius Bertrand

09 – Maurice Ravel : Le gibet (Gaspard de le nuit)

10- Silas Bassa : Réminiscence

11- Johann Sebastian Bach: Prélude no.22 en sibm

12-Philip Glass: Etude no.12

13- Silas Bassa : Eternità

14- Tango d’antan : Dane Rudhyar

15- Philip Glass : Etude no.16

16- Silas Bassa : Into the Rush

Time

(Venerdi) 8:00 pm

Location

Antico Caffè San Marco

Via Cesare Battisti, 18, 34125 Trieste TS

X